ATTENZIONE !!

RICORDO CHE IL BLOG PROSEGUE LA SUA ATTIVITÀ AL NUOVO INDIRIZZO:

http://nonsimollamai.blogspot.it/p/home-page.html

(Andrea.comunicaztion)

martedì 11 marzo 2014

Prende la cassa integrazione ma lavora e finisce nei guai


MACERATA - Avrebbe percepito poco più di 13 mila euro di cassa integrazione senza comunicare all'Inps un lavoro presso una ditta di Sefro. È finito sotto processo con l'accusa di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato. I fatti contestati risalgono al periodo precedente il 2010 quando, secondo l'accusa, M.C., di 55 anni di Castelraimondo, avrebbe percepito indebitamente il trattamento di integrazione salariale della cassa integrazione guadagni di circa 6.900 euro per il 2010 e circa 6.400 euro per il 2009 senza informare l'Inps che nel frattempo aveva trovato lavoro presso una ditta di Sefro che opera nel commercio all'ingrosso di prodotti alimentari. L’imputato è difeso dall'avvocato Paolo Marchionni.
 
(CA)